relazioni

Il padre nello sviluppo del bambino

La relazione madre-figlia è stata evidenziata per decenni al fine di spiegare un certo numero di disturbi, ansie e disfunzioni. E i padri? Che ruolo svolgono nello sviluppo e nel futuro dei loro figli?

Non menzionandoli, finiremmo quasi per credere che le loro azioni, la loro personalità non abbiano conseguenze sul Continue reading “Il padre nello sviluppo del bambino”

Please follow and like us:
relazioni

Paura dell’abbandono: quali soluzioni?

La paura dell’abbandono non può essere definita come un vero disturbo, ma può comunque portare a determinate dipendenze, come la dipendenza emotiva, e a vivere male storie d’amore o di amicizia perché la paura di perdere l’altro diventa sempre predominante rispetto alla relazione stessa.

La sindrome di abbandono può essere pericolosa nelle relazioni tossiche o di dipendenza, perché piuttosto che affrontare la paura dell’abbandono, Continue reading “Paura dell’abbandono: quali soluzioni?”

Please follow and like us:
relazioni

Quando l’amicizia diventa tossica.

tre amiche sdraiate sull'erba

Come in amore, l’amicizia può essere tossica. Cosa dovremmo accettare dagli amici? Che cos’è un’amicizia tossica e come la riconosci? A volte possiamo renderci conto che un’amicizia è più negativa che positiva e che questo tipo di relazione non ci soddisfa più …

Cosa abbiamo il diritto di accettare dai nostri amici

La prima domanda da porsi è: “Possiamo accettare tutto dagli amici?”. La risposta a questa domanda è no. Alcuni dei nostri amici a volte sono invadenti, chiedono Continue reading “Quando l’amicizia diventa tossica.”

Please follow and like us:
relazioni

Quando la famiglia genera ansia.

uomo in ansia che si tocca la testa

L’ansia può essere “connessa” a certe persone che fanno parte della nostra vita, ad esempio la nostra famiglia? Se sì, perché? Quali soluzioni adottare?

 

Ansia: che cos’è, sintomi, cause, ansia adattiva e ansia patologica

La pentola a pressione esprime bene la sensazione di oppressione e ansia che probabilmente prova una persona che soffre di ansia. L’ansia è un’emozione spiacevole, caratterizzata da stati di tensione e nervosismo e da sintomi fisiologici caratteristici. Viene generalmente attivato di fronte alla minaccia di un pericolo reale o immaginario. Continue reading “Quando la famiglia genera ansia.”

Please follow and like us:
relazioni

Stili di attaccamento e relazioni affettive. 2° parte

donna che gioca con il filgio sulla sabbia al tramonto

Stili di attaccamento adulti

I ricercatori che studiano le relazioni affettive negli adulti hanno identificato quattro stili primari di attaccamento: evitatori sicuri, sprezzanti, preoccupati ansiosi e evitanti paurosi.  Gli stili di attaccamento adulti insicuri, possono essere indicatori delle difese infantili che continuano a influenzarci nelle nostre relazioni intime.

Gli adulti con uno stile di attaccamento sicuro sono soddisfatti delle loro relazioni sentimentali. Le loro relazioni tendono ad essere oneste, aperte ed uguali, con entrambi i partner che sono indipendenti e che si amano reciprocamente. Gli adulti con schemi di attaccamento sicuri sono Continue reading “Stili di attaccamento e relazioni affettive. 2° parte”

Please follow and like us:
relazioni

Stili di attaccamento e relazioni affettive. 1° parte

donna che gioca con il filgio sulla sabbia al tramonto

Le nostre scelte affettive  non sono così misteriose e al di fuori del nostro controllo una volta compresa la teoria dell’attaccamento e l’impatto – che lo stile di attaccamento sviluppato nei primi anni di vita – ha sulle nostre scelte affettive da adulti.

Ci sono due aree di ricerca che riguardano gli stili d’attaccamento. Una studia i modelli d’attaccamento tra bambino e caregiver; l’altra si occupa dello stile di attaccamento dei partner nelle relazioni affettive.

Modelli di attaccamento infantile

I ricercatori che studiano l’attaccamento infantile hanno osservato i diversi modi in cui i bambini stabiliscono sia gli attaccamenti emotivi che fisici ai loro principali caregivers.

Il modello di attaccamento che il bambino sviluppa nei primi anni di vita dipende essenzialmente dalle qualità dell’adulto con funzioni di caregiver. Esistono quattro tipi principali di attaccamento infantile: sicuro, evitante, ansioso e disorganizzato. Continue reading “Stili di attaccamento e relazioni affettive. 1° parte”

Please follow and like us:
relazioni

Costruire e mantenere una relazione sana tra madre e figlia

madre-figlia-relazione-narcisismo-codipendenza-crescita

Se è vero che l’intimità e le strette connessioni sono sicuramente il risultato desiderato della maternità, è tuttavia necessario rispettare dei sani confini; il coinvolgimento e l’identificazione eccessive con una figlia possono rapidamente virare verso la co-dipendenza e l’invidia.

Il risultato possono essere figlie adulte che hanno significative difficoltà a vivere una vita indipendente e a formare relazioni intime salutari al di là delle loro famiglie di origine.

Sei verità sulla relazione sana tra madre e figlia (adulta)

1. Il senso di autostima di una figlia si basa sul modo in cui immagina di essere vista attraverso gli occhi di sua madre. Questo è qualcosa che sembra complicato, ma Continue reading “Costruire e mantenere una relazione sana tra madre e figlia”

Please follow and like us:
relazioni

I vantaggi dell’essere assertivi

assertività-decisone-scelta

 

Chiunque può imparare l’arte dell’assertività.

Se hai dovuto esprimere i tuoi bisogni direttamente ad un’altra persona, sai che può essere difficile da fare. I nostri desideri non sono sempre allineati con quelli dell’altra persona, come quando chiediamo un rimborso per qualcosa che abbiamo comprato, o cerchiamo di terminare una conversazione con qualcuno che non smette di parlare.

Chiedere ciò di cui abbiamo bisogno è il principio che sta alla base dell’assertività. Questa idea viene spesso confusa con l’aggressività, come se essere assertivi significasse esigere che gli altri ci diano ciò che vogliamo.

In realtà l’assertività si colloca tra l’essere passivi e l’essere aggressivi. Continue reading “I vantaggi dell’essere assertivi”

Please follow and like us:
relazioni

Come i partner usano l’abuso emotivo per controllare l’altro

Gli abusanti devono buttarti giù o punirti per sentirsi in cima al mondo.

L’abuso emotivo è un modello di comportamento utilizzato per raggiungere e mantenere il potere o riprendere il controllo su un’altra persona punendola sistematicamente, danneggiando la sua autostima o facendole perdere la fiducia nelle proprie percezioni.

 I maltrattanti emotivi svalutano i loro partner nel tentativo di stabilire o riaffermare il loro potere . Le loro personalità oscure permettono loro di rimanere beati ignoranti del proprio carattere.

L’abuso emotivo distruttivo soffoca le vittime, riduce il loro benessere in macerie, lasciandole così senza valore o facendole sentire così malvagie da  credere di meritare l’abuso. Continue reading “Come i partner usano l’abuso emotivo per controllare l’altro”

Please follow and like us: