vita di coppia

Saper vivere un amore maturo

Cosa trasforma l’amore infantile in un rapporto maturo e appagante?

Ci innamoriamo con il cervello “infantile”, il sistema limbico emotivo, impulsivo e volatile, che raggiunge la maturità strutturale all’età di 3 anni. Amiamo con la parte più profonda e stabile del cervello adulto – la corteccia prefrontale- che raggiunge la mielinizzazione completa intorno ai 28 anni.

All’inizio l’amore è pieno di meraviglia e gioia, ma inevitabilmente puzza di conflitto e dolore a causa dell’eccessiva preoccupazione di sé e dell’incapacità di vedere le prospettive altrui.

L’amore degli adulti nasce dai nostri valori più profondi e umani di compassione, gentilezza e cura, basati sulla capacità di comprendere le prospettive del nostro partner. Per gli adulti innamorati, essere protettivi è Continue reading “Saper vivere un amore maturo”

Please follow and like us:
error0
vita di coppia

Le 3 fasi di un ex pericolosamente ossessivo

 

L’ex ossessivo, dall’amore all’omicidio

Non c’è niente come il brivido di un nuovo amore: l’intensità, l’eccitazione, l’ossessione. Pensiamo costantemente a lui. I nostri umori cambiano parallelamente al suo sorriso o cipiglio.

È solo una questione di forza di volontà che ci tiene in contatto con la nostra famiglia e i nostri amici perché, lui o lei è l’unica persona con cui vogliamo stare.

Di solito, in genere tra 6 mesi e 2 anni, la nostra relazione diventa reale. La chimica dell’attrazione iniziale è sostituita da una valutazione consapevole di come la visione e i valori dell’altra persona si intrecciano con i nostri.

Se la relazione si tramuta o meno in qualcosa di sostanziale e duraturo dipende da quanto siamo adatti gli uni agli altri come partner di vita. Dipende anche dalla salute psicologica degli individui coinvolti.

Infatti, per una minoranza di individui instabili, la fase di infatuazione reciproca si trasforma in Continue reading “Le 3 fasi di un ex pericolosamente ossessivo”

Please follow and like us:
error0
relazioni

Come i partner usano l’abuso emotivo per controllare l’altro

Gli abusanti devono buttarti giù o punirti per sentirsi in cima al mondo.

L’abuso emotivo è un modello di comportamento utilizzato per raggiungere e mantenere il potere o riprendere il controllo su un’altra persona punendola sistematicamente, danneggiando la sua autostima o facendole perdere la fiducia nelle proprie percezioni.

 I maltrattanti emotivi svalutano i loro partner nel tentativo di stabilire o riaffermare il loro potere . Le loro personalità oscure permettono loro di rimanere beati ignoranti del proprio carattere.

L’abuso emotivo distruttivo soffoca le vittime, riduce il loro benessere in macerie, lasciandole così senza valore o facendole sentire così malvagie da  credere di meritare l’abuso. Continue reading “Come i partner usano l’abuso emotivo per controllare l’altro”

Please follow and like us:
error0
vita di coppia

Perchè ci scateniamo nei litigi di coppia? 1° parte

 

E’ importante avere consapevolezza delle radici psicologiche di fondo dei pensieri e dei sentimenti negativi che vengono stimolati nei conflitti con il partner. 

Una persona si sente respinta in una conversazione e accusa l’altra di essere superiore.L’altra persona risponde che sta”drammatizzando”. Questo scatena la rabbia della prima persona, perché per lui “drammatizzare” è una parola chiave associata a molti altri aggettivi negativi, come “irrazionale”, “eccessivamente emotivo” e “manipolativo”.

La conversazione diventa caotica, perché ogni parola ha significati individuali molteplici. Ogni insulto può aprire un percorso complesso ed emotivo legato al passato di ogni persona. 

Sembra che l’interazione stia avvenendo tra due persone nel qui e ora, ma le reazioni, il linguaggio e le emozioni espresse sono tutte profondamente radicate in due storie separate e in due esperienze uniche.

Nulla ci stimola emotivamente come i rapporti con le altre persone. Continue reading “Perchè ci scateniamo nei litigi di coppia? 1° parte”

Please follow and like us:
error0
vita di coppia

Sei passi per migliorare le relazioni affettive

 

Quando reagiamo in maniera eccessiva al comportamento o alle parole del nostro partner, il nostro passato ci influenza.

 A prescindere da ciò che sentiamo in un dato momento, possiamo imparare a reagire in modi più sani che non causino danni permanenti a noi stessi, al nostro partner o ai nostri sentimenti d’amore nella relazione.

 

1. Impara i trigger

Possiamo iniziare imparando quali sono i nostri trigger (ferite e motive). Può sembrare ovvio, ma molte volte quando ci sentiamo eccessivamente reattivi o frustrati dal nostro partner, non siamo del tutto sicuri del motivo per cui siamo così agitati. Inoltre, non siamo in grado di chiederci: “Perché sono così reattivo a quel particolare comportamento del mio partner? Perché quell’unica cosa mi infastidisce così tanto? “È anche importante notare le azioni, i toni e le parole specifici che ci mettono in moto, così possiamo iniziare a comprendere le radici delle nostre reazioni. Continue reading “Sei passi per migliorare le relazioni affettive”

Please follow and like us:
error0
vita di coppia

Che importanza hanno gli stili di attaccamento nelle relazioni affettive?

 

Perché continuo a finire nello stesso tipo di relazione affettiva? La risposta è negli stili di attaccamento.

Le nostre scelte non sono così misteriose e al di fuori del nostro controllo una volta compresa la teoria dell’attaccamento e l’impatto – che lo stile di attaccamento sviluppato nei primi anni di vita – ha sulle nostre scelte affettive da adulti.

Ci sono due aree di ricerca che riguardano gli stili d’attaccamento. Una studia i modelli d’attaccamento tra bambino e caregiver; l’altra si occupa dello stile di attaccamento dei partner nelle relazioni affettive.

Modelli di attaccamento infantile

I ricercatori che studiano l’attaccamento infantile hanno osservato i diversi modi in cui i bambini stabiliscono sia gli attaccamenti emotivi che fisici ai loro principali caregivers.

Il modello di attaccamento che il bambino sviluppa nei primi anni di vita dipende essenzialmente dalle qualità dell’adulto con funzioni di caregiver. Esistono quattro tipi principali di attaccamento infantile: sicuro, evitante, ansioso e disorganizzato. Continue reading “Che importanza hanno gli stili di attaccamento nelle relazioni affettive?”

Please follow and like us:
error0
crescita personale

Come essere felici

 

 

Cosa significa essere felici? Come si fa ad esserlo? La felicità è un senso di appagamento generale in cui sperimentiamo molte e diverse emozioni e sensazioni positive come gioia, fiducia in sé stessi, controllo, fiducia nel mondo, piacere, divertimento, tranquillità, soddisfazione. 

La felicità non dipende dallo stato sociale, dalla ricchezza, dal sesso o dall’età ma da caratteristiche individuali e personali tipiche di alcune persone: un buon livello di autostima, una buona capacità relazionale e la capacità di provare empatia, per esempio, ci aiutano ad avere successo in ambito sociale ed a trovare quindi soddisfazione nei rapporti con gli altri. 

In generale possiamo dire che la felicità è data dal nostro buon funzionamento nelle diverse aree di vita, alla base del quale c’è la natura delle nostre aspettative ed aspirazioni: solo se ci poniamo obiettivi realistici saremo in grado di raggiungerli e, quindi, di essere soddisfatti. Al contrario se ci poniamo traguardi eccessivi vivremo continuamente la frustrazione del fallimento. 

Le aree di vita in cui un buon funzionamento da parte nostra crea la felicità sono sette: 

1.sé stessi: avere un buon rapporto con il Sé è importante e si basa sulla consapevolezza di come siamo, sull’accettazione del nostro modo di essere e sulla gestione dei nostri punti deboli. 

2.proprio corpo: il corpo è una parte fondamentale del nostro essere ed è importante sentirsi a proprio agio con esso: dedicare le attenzioni necessarie (non eccessive!) alla salute fisica ed alla cura corporea contribuisce a farci sentire bene “nei nostri panni”.

3.famiglia: la famiglia o la coppia che abbiamo creato dopo l’uscita dalla casa dei genitori assume un ruolo fondamentale nel nostro benessere. Avere rapporti distesi e sereni con le persone che amiamo e con le quali condividiamo gli spazi vitali e le fasi della nostra esistenza è fondamentale.

4.famiglia d’origine: eventuali tensioni o rancori provenienti dal passato e riattivati da rapporti non sereni con genitori e fratelli influiscono negativamente sulla nostra salute psichica ed emotiva. La famiglia d’origine deve essere un punto di riferimento in caso di necessità e la culla di relazioni distese ed affettuose che non interferiscono con gli attuali rapporti.

5.amici: un gruppo di amici affiatato con il quale trascorrere piacevolmente parte del tempo libero ed essere legati ci trasmette la sensazione di non essere isolati e di avere un buono scambio affettivo con gli altri.

6.lavoro: la realizzazione sul lavoro è importante anche se in modo differente per ognuno di noi. È comunque fondamentale svolgere un lavoro che appaga e ci fa sentire efficaci. 

7.tempo libero: ognuno di noi dovrebbe avere a disposizione del tempo libero da dedicare a sé ed alle proprie passioni; questo aiuta a rivolgere parte delle proprie energie ed attenzioni a se stessi (egoismo sano) ed a riportare la concentrazione su di sé per ascoltarsi. 

Se in una o più di queste aree senti di avere difficoltà probabilmente stai vivendo un momento di infelicità o scontentezza e devi apportare delle modifiche per migliorare la situazione, il benessere tuo e quello delle persone che ti circondano. Cerca di identificare quali aree sono fonte di insoddisfazione e prova a capire quali sono i motivi: dovresti così essere in grado di apportare alcune modifiche positive. Se non riesci da solo forse la situazione è più complessa e necessiti dell’aiuto di un professionista

Please follow and like us:
error0
vita di coppia

Sette motivi per cui la maggior parte delle persone ha paura dell’amore

 

Cosa ci impedisce di trovare e mantenere l’amore che diciamo di volere?

La risposta alla domanda: “Perché le relazioni falliscono?” può essere spesso trovata all’interno di sé. Che ne siano consapevoli o meno, molti hanno paura di essere davvero innamorati. Le nostre paure possono manifestarsi in modi diversi o mostrarsi in diverse fasi di una relazione. Che cosa ci impedisce di trovare e mantenere l’amore che diciamo di volere?

 

1. Il vero amore ci fa sentire vulnerabili.

Un nuovo rapporto è un territorio inesplorato, e la maggior parte di noi ha paura dell’ignoto. Innamorarsi significa correre un rischio reale. Continue reading “Sette motivi per cui la maggior parte delle persone ha paura dell’amore”

Please follow and like us:
error0
vita di coppia

Quando l’amore incatena. La trappola della dipendenza affettiva.

 

Ognuno di noi è dipendente in qualche misura degli altri. Tutti noi abbiamo bisogno di approvazione, empatia, di conferme ed ammirazione per sostenerci e per regolare la nostra autostima. La vera indipendenza non è né possibile, né auspicabile.

Maslow, nella sua piramide dei bisogni dell’uomo, dopo le necessità primarie fisiologiche e di ricerca di sicurezza, metteva i bisogni di affetto, appartenenza e stima. Tali bisogni possono venire soddisfatti soltanto da altre persone.

La frustrazione o l’assenza di esperienze serene di questi sentimenti umani, possono generare un disconoscimento o una negazione di questi bisogni, che rappresentano, invece, un importante ingrediente di un sano sviluppo psicofisico e di una buona salute mentale e fisica nella vita adulta. Continue reading “Quando l’amore incatena. La trappola della dipendenza affettiva.”

Please follow and like us:
error0
vita di coppia

Cinque modi in cui le relazioni di coppia influenzano la salute

In che modo la qualità delle nostre relazioni ha un impatto sulla nostra salute?

Le persone con una relazione di coppia stabile tendono ad avere una salute migliore, ma il semplice fatto di avere un partner non è sufficiente. Il rapporto deve essere buono. Relazioni tossiche possono peggiorare la  salute più che essere single. Ecco i cinque modi in cui i rapporti di coppia possono influenzare la salute delle persone.

  1. Le persone che hanno relazioni di qualità  tendono a vivere più a lungo.

2. Se siete più felici nella vostra relazione, tendete a dormire meglio, e anche il vostro partner potrebbe trarne beneficio. Viceversa, persone con relazioni più tese e infelici sperimentano un peggioramento del sonno con l’andare del tempo . Continue reading “Cinque modi in cui le relazioni di coppia influenzano la salute”

Please follow and like us:
error0