Dott.ssa Marina Arrivas

Psicologa per italiani all’estero

Paura di volare,come vincerla

da | Giu 22, 2021 | benessere e salute

Paura di volare: non è necessario viaggiare solo su strada se temi gli aeroplani.

Per alcuni una vacanza imminente o anche un viaggio d’affari non è una prospettiva felice.

Significa un volo in aereo e alcune persone tremano interiormente al solo pensiero di salirci sopra.

Possono temere di perdere il controllo e farsi prendere dal panico durante il volo, soffocare o morire quando l’aereo incontra una turbolenza.

Cos’è la paura?

Oltre un secolo fa, i fratelli Wright hanno reso possibile agli esseri umani la libertà di volare sopra la terra come un uccello.

Ma molte persone rabbrividiscono ancora al pensiero di spiccare il volo.

Se hai paura di volare, potresti essere tentato di evitarlo preferendo guidare.

Oppure potresti fingere che non ti interessino le vacanze sull’isola con amici e familiari.

Ma non è necessario attenersi ai viaggi su strada solo perché gli aeroplani ti fanno venire i brividi lungo la schiena.

La tua ansia e il tuo panico non derivano dall’essere sospesi in un tubo di metallo a 36.000 piedi nell’aria (che sai di poter gestire, perché presumibilmente l’hai fatto prima) ma dalla paura della paura.

Puoi padroneggiare questa ansia riconoscendo che temi davvero i sintomi nervosi stessi.

L’ansia prende piede quando ti immagini seduto su un aereo, incapace di scappare, e subito ti dici: “Devo essere al sicuro, non sopporto l’ansia.

Inizi a provare ansia per l’ansia: ti preoccupi di non poter tollerare i sintomi della paura.

Ciò rende l’ansia molto peggiore.

Proprio come due specchi uno di fronte all’altro creano un regresso infinito, sei in una spirale di ansia.

Fortunatamente, in qualsiasi momento hai il potere di controllare la tua turbolenza emotiva e l’ansia.

Capire che la tua ansia riguarda tanto l’ansia quanto il viaggio in aereo ti aiuterà una volta che sarai legato al sedile.

Fobia del volo

Una paura o un’ansia marcata di una cosa specifica come altezze, ragni o voli aerei è chiamata fobia, una parola che deriva dalla parola greca phobos, o paura.

Una fobia, classificata come disturbo d’ansia, si verifica quando una persona ha una brutta esperienza che coinvolge la cosa o il luogo temuto.

Forse la persona era su un volo aereo in cui si è verificato un guasto alle apparecchiature e l’aereo ha dovuto tornare indietro.

Questo ha spaventato tutti i passeggeri.

Forse la persona ha perso una persona cara in un incidente aereo.

O forse erano su un aereo quando un altro passeggero ha avuto un attacco di cuore.

Questa esperienza spaventosa diventa generalizzata nella loro mente e nei loro sentimenti, con il risultato che per loro qualsiasi viaggio in aereo è associato alla paura.

Ma se la tua paura di volare è così intensa da impedirti persino di prenotare un volo, allora hai permesso alle tue ansie di limitare la tua libertà e limitare il tuo godimento della vita.

Bisogno di sicurezza

Un rifiuto categorico di volare nasce spesso da una convinzione fondamentale della vita: l’idea che “ho bisogno di sicurezza a tutti i costi”.

Prendiamo una convinzione perfettamente valida e funzionale, “Voglio essere al sicuro”, e la trasformiamo in una richiesta irragionevole: “Ho bisogno di una garanzia di sicurezza assoluta”.

Il problema con questa richiesta è che ti fa percepire male le probabilità.

Ogni piccolo segnale di turbolenza segnala un pericolo imminente.

Eppure la tua traiettoria di volo è probabilmente più sicura dell’autobus che attraversa la città.

Volando nonostante la tua ansia, fai la scelta attiva di vivere una vita libera da paure irragionevoli.

Paura di volare,come vincerla

Ecco alcuni suggerimenti per iniziare a vincere la paura di volare.

Impara a volare

Abbiamo tutti visto le sfortunate notizie dell’ultima ora di incidenti aerei quando si verificano.

Tuttavia, parte del motivo per cui queste notizie sono così importanti è che gli incidenti aerei sono rari.

In effetti, c’è una media di oltre 100.000 voli in un dato giorno che hanno successo.

Avere una migliore comprensione di questo e di altri fatti sul volo può aiutarti ad alleviare alcune delle tue paure.

Informati sugli aeroplani, su come funzionano e su quanto è improbabile che abbiano problemi.

Leggi un libro, guarda le immagini degli aerei e guarda i documentari sul volo aereo.

Per alcuni, imparare a conoscere gli aeroplani provoca ansia e costringersi a tollerare che l’ansia possa effettivamente rendere più facile salire su un aereo in seguito.

 Accetta e riconosci la tua ansia

La paura di volare fa sì che molte persone evitino di volare del tutto.

Tuttavia, solo perché ti senti ansioso non significa che non puoi volare.

L’ansia è scomoda ma tollerabile.

Quindi non devi aspettare di essere rilassato al 100% prima di poter acquistare un biglietto.

Riconosci che ti senti ansioso e accetta che la paura di volare sia un problema comune.

E’ normale provare un po ‘di paura mentre pensi di spiccare il volo.

Paura di volare: terapia dell’esposizione

È improbabile che supererai la tua paura se continui a evitare di volare.

Ma non saltare subito su un travolgente volo di 20 ore.

Inizia con qualcosa di breve e aumenta gradualmente la tua esposizione un volo alla volta.

Potresti anche voler fare qualcosa di legato all’aereo che suscita solo un’ansia minore.

Se hai una fobia seria, questo potrebbe significare semplicemente guardare film o anche guardare immagini di aerei.

Oppure potresti prenderti un po ‘di tempo per andare in un aeroporto e guardare gli aerei che decollano.

Anche immaginare di prendere un volo può essere un passo utile.

L’esposizione ripetuta a situazioni che provocano ansia lieve può aiutarti ad aumentare gradualmente il tuo coraggio.

Fai un passo alla volta finché non riesci ad affrontare un breve volo.

Tecniche di rilassamento

L’ansia si manifesta in diversi modi.

Quando le persone si sentono ansiose, possono persino sviluppare sintomi fisici di ansia.

Tremore, sudorazione, aumento della frequenza cardiaca e nausea sono alcuni dei sintomi fisici più comuni associati all’ansia.

Per evitarli, impara alcune tecniche di rilassamento che puoi praticare durante il volo.

Possono aiutare a calmare la tua mente e, a sua volta, anche il tuo corpo.

La meditazione e la respirazione profonda sono due modi efficaci per aiutare a ridurre i sintomi fisici comunemente associati all’ansia.

Paura di volare: rilassati a bordo

Calmarti quando sei sull’aereo può includere esercizi come la respirazione profonda e il rilassamento muscolare progressivo.

Il rilassamento muscolare progressivo ti aiuta a controllare la tensione, prima flettendo la mano sinistra per 30 secondi, quindi rilasciandola.

Mentre rilassi la mano sinistra, studia le sensazioni calde e formicolanti che contiene, tendendo contemporaneamente la mano destra per 30 secondi.

Quindi rilassalo mentre ti concentri sulla sensazione piacevole.

Procedi con i bicipiti, le spalle (curvandoti e rilassandoti) progressivamente fino a quando tutta la parte superiore del corpo non si sente rilassata.

Respirare profondamente durante il volo può renderti così rilassato che in realtà pensi razionalmente al rischio di volare e ti rendi subito conto che il pericolo più grave che devi affrontare è l’aria riciclata che stai inalando!

Un’altra abilità che può aiutarti a calmarti è l’immaginazione guidata.

Questo può semplicemente comportare l’immaginazione di una scena pacifica per aiutare la tua mente e il tuo corpo a prendersi una pausa dalla situazione a portata di mano.

 Chiedi aiuto ai farmaci

Anche se non vuoi prendere un nuovo farmaco anti-ansia per la prima volta subito prima di salire su un volo, i farmaci possono essere un’opzione.

Parla con il tuo medico delle tue paure.

Discuti i pro e i contro dell’uso di una prescrizione per aiutarti a gestire la tua ansia.

Questo può essere particolarmente utile se hai poco tempo e devi prendere un volo.

Se devi volare al funerale di un membro della famiglia, ad esempio, potresti non avere il tempo o l’energia per lavorare sulla tua paura di volare.

Creare un piano di volo

Sviluppa un piano per aiutarti a gestire la tua ansia durante il volo.

Ad esempio, pensa di leggere un buon libro o ascoltare musica rilassante durante il volo.

Queste distrazioni possono aiutarti a superare le tue paure.

Inoltre, pianifica attentamente con chi volerai.

Scegli un compagno a cui piace volare e uno che capirà la tua ansia.

Avere qualcuno con te di cui ti fidi può aiutarti a calmare molte delle tue paure.

E pianifica in anticipo per l’ansia.

Crea un piano che indichi cosa farai quando ti senti ansioso.

Sia che ascolti musica o parli con il tuo compagno, il solo sapere di avere un piano per la tua ansia può aiutarti.

Cerca un professionista

Se la tua paura di volare ha un impatto negativo sulla tua vita e non sei in grado di superare le tue paure da solo, cerca un aiuto professionale.

Ci sono professionisti che si sono formati per aiutare le persone a superare paure e fobie, come la paura di volare.

E tu come hai superato la paura di volare?

Se lo desideri puoi condividere qui sotto la tua esperienza.

Fonti

https://www.psychologytoday.com/us/articles/200707/the-fear-flying

https://www.psychologytoday.com/us/blog/what-mentally-strong-people-dont-do/202002/6-strategies-help-you-conquer-your-fear-flying

https://www.psychologytoday.com/us/blog/suffer-the-children/201106/fighting-the-fear-flying

Archivi

Ottobre: 2021
LMMGVSD
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stress da trasloco,come superarlo

Stress da trasloco: il trasloco all'estero influisce sul benessere personale degli individui; può influenzare le relazioni con la famiglia e gli amici in molti modi. Lo stress da traslochi multipli può arrivare ad influenzare in modo negativo lo stato di salute...

Farsi nuovi amici all’estero e mantenerli

Se è difficile farsi nuovi amici all’estero, è altrettanto importante sapere come fare a mantenere le amicizie nel tempo.  Sostenere le amicizie richiede una serie di abilità. E’ anche vero che ci sono momenti in cui dovresti considerare di porre fine ad alcune...

Tornare a vivere in Italia

Tornare a vivere in Italia: perchè é così difficile riadattarsi? La maggior parte degli espatriati sa che per adattarsi a vivere all'estero occorre un po' di tempo e si prepara di conseguenza. Tuttavia la maggior parte di essi non è a conoscenza dell’esistenza dello...

Solitudine all’estero

Solitudine all’estero: l’amicizia è molto simile al cibo. Ne abbiamo bisogno per sopravvivere. Gli esseri umani hanno un bisogno fondamentale di inclusione nella vita di gruppo e di relazioni strette. Quando si decide di trasferirsi all’estero, si perde la rete di...

Trasferirsi all’estero, vincere la timidezza

Trasferirsi all’estero: la timidezza può essere un serio ostacolo al processo di adattamento nel nuovo paese. Interagire con altre persone mette a disagio la maggior parte, se non tutti noi. Anche le persone più socievoli e sicure di sé rimangono consapevoli e...

Vivere lontano dalla propria terra

Anche quando il trasferimento all’estero è voluto e programmato, non sempre si è pronti a vivere lontano dalla propria terra. Andare a vivere all’estero è una scelta abbastanza impegnativa; una nuova lingua, un nuovo stile di vita, la ricerca del lavoro e di una nuova...

Paura di vivere all’estero: come affrontarla

La paura di vivere all’estero è più frequente di quanto tu possa immaginare. Quali sono le principali paure che impediscono di vivere all’estero e come superarle? Paura di vivere all’estero: la barriera linguistica Una delle sfide più difficili a cui ci sottoponiamo...

Espatriare o restare in Italia

Espatriare o restare in Italia? Come decidere senza farsi influenzare dai bias cognitivi. Quando una persona comincia a pensare se espatriare o meno, inizia con il chiedersi se stia facendo la scelta giusta. Il percorso che porta a decisioni così importanti per la...

Ansia da vaccino,come nasce

Ansia da vaccino: la posizione no-vax o l’esitazione a vaccinarsi sono altamente problematici quando si tenta di ottenere l'immunità di gregge contro il Coronavirus. E’ pertanto importante comprendere i modi in cui potremmo sovrastimare i rischi quando si prende in...

Contagio emotivo ai tempi del coronavirus

Contagio emotivo: cos’è e come evitarlo L’altra pandemia Oltre alla pandemia in corso da Coronavirus c'è un'altra pandemia che stiamo affrontando contemporaneamente, e che è altrettanto contagiosa: la rapida diffusione di ansia e paura. Tale diffusione avviene a...

Come posso aiutarti?