Dott.ssa Marina Arrivas

Psicologa per italiani all’estero

Risultati per " "

Presenza

Presenza

La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che […]...
Spogliati

Spogliati

    SpogliatiSpogliati tutta,mostrami serena le rughele tue piaghe,non temereanch’io sono feritospaventato dalla vita.Strappa con rabbiai veli adornantie le maschere di ghiaccioche occultano lividi,mostrati fieranei tuoi lineamenti.Quando sarai spogliacome un albero d’autunno,quando sarai nudaed indifesa come un bambino,ti mostrerò...
Pasqua 2019

Pasqua 2019

Non è festa per residenti, ma per migratori che si affrettano al viaggio. Allora sia Pasqua piena per voi che fabbricate passaggi, dove ci sono muri e sbarramenti, per voi apertori di brecce, saltatori di ostacoli, corrieri a ogni costo, atleti della parola pace.” (Erri De Luca)...

Sii paziente

  Sii paziente verso tutto ciòche è irrisolto nel tuo cuore e…cerca di amare le domande, che sono simili astanze chiuse a chiave e a libri scrittiin una lingua straniera.Non cercare ora le risposte che non possono esserti datepoiché non saresti capace di convivere con esse.E il punto è vivere ogni cosa. Vivere le domande [&...

Non chiederci la parola

Non chiederci la parola che squadri da ogni lato l’animo nostro informe,e a lettere di fuoco lo dichiari e risplenda come un croco perduto in mezzo a un polveroso prato. Ah l’uomo che se ne va sicuro, agli altri ed a se stesso amico, e l’ombra sua non cura che la canicola stampa sopra uno […]...

Continuità

La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che […]...

Portami il girasole

Portami il girasole ch’io lo trapianti nel mio terreno bruciato dal salino, e mostri tutto il giorno agli azzurri specchianti del cielo l’ansietà del suo volto giallino. Tendono alla chiarità le cose oscure, si esauriscono i corpi in un fluire di tinte:queste in musiche. Svanire è dunque la ventura delle venture. Portami tu...

Il più bello dei mari

Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto. I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti. E quello che vorrei dirti di più bello non te l’ho ancora detto. Nazim Hikmet...

Archivi

Ottobre: 2020
LMMGVSD
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Come posso aiutarti?